ADVAR

Assistenza Domiciliare Volontaria

Alberto Rizzotti

 

L’attività

Assistenza socio-sanitaria a malati inguaribili in fase avanzata e terminale di malattia e alle loro famiglie, a domicilio e nell’hospice Casa dei Gelsi.
Servizio di supporto all’elaborazione del lutto aperto a tutti (non solo familiari di malati assistiti da ADVAR).
Incontri culturali e musicali, convegni, sportelli informativi e di supporto psicologico, aperti alla cittadinanza, sui temi del fine vita.
Eventi di raccolta fondi a sostegno dell’ente

 


 

Lo scopo

Assistenza sanitaria gratuita, tramite equipe multidisciplinari specializzate in Cure Palliative, (che prevedono la presenza anche di
Volontari appositamente formati), allo scopo di garantire ai malati DIGNITÀ della vita, fino all’ultimo istante; e dare ai familiari un
adeguato supporto, che può proseguire anche dopo la perdita del loro caro, attraverso il servizio Rimanere Insieme.

 


 

Quando, dove, con chi e come

365 gg all’anno, con reperibilità 24h su 24h
Il ricovero in hospice è aperto a tutti i cittadini della provincia di Treviso; l’assistenza domiciliare, in accordo con l’ULSS 2, viene erogata nei 36 comuni dei distretti di Treviso Nord, Treviso Sud e dell’Opitergino-mottense.
1000 nuclei familiari assistiti ogni anno grazie a:

Due equipe di Cure Palliative (hospice e domiciliare) composte da direttore sanitario, medico palliativista, infermiere, oss, fisioterapista, psicologo e volontario ADVAR;

Un’equipe specializzata nel sostegno all’elaborazione del lutto, composta da psicologi, counselor e volontari ADVAR, a cui si affiancano 9 gruppi di auto-mutuo aiuto (di cui 2 dedicati ai sopravvissuti ad un suicidio e 1 svolto in rete)