Comitato a difesa delle ex cave di Marocco

Dal 2004 anno in cui ci fondammo come Comitato e raccogliemmo 2.200 firme per salvare le cave senili di Marocco minacciate da una grande lottizzazione, compilando il format della Scheda Natura2000 e ottenendo il sostegno di professori universitari e autorevoli naturalisti, organizziamo, in collaborazione con Salviamo il Paesaggio, visite ed escursioni ad ambienti naturali e urbani, conferenze, rassegne cinematografiche, laboratori nelle scuole, mostre e altre attività atte a smuovere le coscienze critiche dei cittadini nei confronti dell’ambiente, affinchè si instauri una mentalità di convivenza e non di prevaricazione tra Uomo e Natura.

Siamo inoltre riusciti nel 2020 a raccogliere più di 5300 firme a favore della nascita del Parco della Biodiversità alle ex cave.

Il comune di Mogliano ha riconosciuto ufficialmente questo ambiente come “Biotopo”, ma ancora le pretese della proprietà non hanno permesso l’inizio delle attività di salvaguardia.

Previous slide
Next slide